Il cinema crea cultura su youtube.

Impara l’arte e mettila online. 

Chi l’ha detto che il cinema d’autore è per pochi? Il cinema crea cultura e lo fa attraverso le storie che racconta, le tecniche che utilizza per arrivare al cuore e alla mente delle persone. Abbiamo incontrato un attore, Gianluca Marinangeli, un caro amico che ci ha presentato il nuovo progetto: “Il Trittico”. Una web serie che vedrà la luce principalmente online. Una serie costruita con tutti i tecnicismi propri dell’arte cinematografica, con un cast di attori che include 250 presenze, con oltre 21 location utilizzate per girare le scene. Sicuramente un progetto ambizioso che sceglie di incontrare il pubblico in rete, su youtube, nel canale di Marche Tube.

Il concetto di base è quello di parlare della provincia e di valorizzare alcune zone dell’Italia, che sono splendide e che meritano di essere scoperte. Si parte dalle Marche, poichè la trouppe è quasi interamente marchigiana. Gianluca sceglie però di presentare al pubblico il suo progetto tra le colline bolognesi, a Monte del Re, che sorge proprio sopra a Dozza, riconosciuto tra i borghi più belli d’Italia.

Le fondamenta sono costruite intorno alle competenze, con il pieno desiderio di mettere insieme professionisti e dare vita ad un progetto che possa fare cultura. Interessante e coraggiosa è la scelta di proporlo online. Questo sottolinea che il potere della rete è condiviso anche da quelle realtà che fino ad oggi, magari, hanno prediletto il cinema o il teatro, per proporsi la prima volta al pubblico.

Ciò che di questo progetto ci affascina maggiormente è l’energia, trascinante e positiva, che un intento comune può creare.

Siamo curiosi ora di sapere cosa accadrà nella prima puntata di questa serie cinematografica, attendiamo con ansia il 14 Dicembre.

 

GUARDA IL VIDEO CON L’INTERVISTA 

#InstaClip – Il Trittico Web Serie – Intervista a Gianluca Marinangeli 

 

 

 

Il servizio è realizzato nel format #InstaClip per la rubrica “Ospiti di Monte del Re”. 

Location: Monte del Re – Dozza (BO) – http://www.montedelre.it